Multifunzioni e stampanti UTAX

03/07/2022


Orange Monday

DIGITALIZZAZIONE DELLE PICCOLE MEDIE IMPRESE

DIGITALIZZAZIONE DELLE PICCOLE MEDIE IMPRESE

Cosa significa digitalizzare e quali sono i vantaggi per una piccola media impresa

ASCOLTA IL NOSTRO PODCAST

UI Innovation - Digitalizzazione PMI.mp3

La digitalizzazione è un processo inarrestabile e una sfida quotidiana per le organizzazioni di qualsiasi dimensione. Ma cosa si intende esattamente per digitalizzazione?

Possiamo sintetizzare il concetto di digitalizzazione con questa definizione: la misura in cui la tecnologia viene integrata stabilmente e continuativamente nei processi aziendali. In questo senso possiamo dire che digitalizzazione è sinonimo di innovazione tecnologica.

Esiste una certa resistenza all’innovazione tecnologica soprattutto fra le imprese di vecchio stampo, chiamate ad un profondo e radicale cambio di mentalità dove velocità ed efficienza rivestono un ruolo primario e cruciale.

Questa transizione è importante soprattutto per le piccole medie imprese, che devono muoversi in un contesto di mercato molto competitivo, internazionale e altamente instabile.

I clienti chiedono livelli elevati di servizio e se un’azienda non è in grado di assicurarli, il rischio di perdere quote di mercato è altissimo.

fOTO dIGITAL TRANS

Negli ultimi anni, anche grazie all’imposizione da parte del legislatore della fatturazione elettronica, che ha costretto le aziende di tutte le dimensioni a dotarsi di software per lo smistamento di fatture attive e passive, molti imprenditori italiani hanno capito l’importanza della digitalizzazione.

Il Mise (Ministero dello Sviluppo Economico) ha dato ulteriore slancio al fenomeno mettendo a disposizione delle imprese delle agevolazioni statali per chi si avvia sulla strada della digital transformation.

 

Che cosa è la digitalizzazione

Molti imprenditori pensano che digitalizzare significhi eliminare la carta e sostituirla con file elettronici residenti all’interno di un pc o di un server. In realtà la digitalizzazione è un percorso complesso, che impone di ripensare l’organizzazione aziendale e di operare un cambio di mentalità. Il primo è rendersi conto che investire in trasformazione digitale non è una spesa superflua ma l’unico sistema vincente per aumentare la produttività, migliorare l’efficienza e diventare più competitivi.

Il cambiamento deve essere guidato da professionisti competenti e con la giusta esperienza per analizzare lo stato dell’arte, definire le aree di spreco e suggerire all’azienda la strategia migliore per ridurre gli sprechi e ottimizzare le risorse. Questa figura è il consulente documentale o innovation manager.

 

Strumenti efficaci pensati per le P.M.I.

Il secondo passo è quello di introdurre i software, le piattaforme e le tecnologie giuste per rendere i processi aziendali più fluidi e veloci, trasformando complessi trasferimenti di informazioni tramite mezzi più o meno artigianali e non connessi fra di loro (mail, telefonate, file xls.) in processi digitali, guidati e misurabili.

I software gestionali sono fondamentali per organizzare costi, ricavi e giacenze al fine di ottenere corretti dati di bilancio. I software documentali servono a creare un armadio digitale per indicizzare i documenti e ritrovarli velocemente tramite interrogazione, fornendo inoltre una profilazione ad ogni utente adeguata al ruolo con precisi diritti e privilegi in piattaforma. I software di pianificazione infine, aiutano ad organizzare varie aree aziendali come l’ufficio personale, commerciale, l’area tecnica e a raccogliere importanti dati statistici.

 

FOTO DIGIT WOMAN

Digitalizzazione nelle PMI: solo grandi vantaggi

Lo abbiamo già detto; la digitalizzazione è un processo fondamentale per le piccole e medie imprese, perché più delle altre devono combattere per conquistare e mantenere quote di mercato. Le loro risorse sono minori e il personale limitato numericamente: è necessario dunque gestire al meglio e in modo consapevole sia il talento dei dipendenti che i capitali.

Il vantaggio è che oggi, grazie alle numerose soluzioni low cost e al cloud è possibile avviare una digitalizzazione sicura, senza grandi investimenti ed estremamente veloce a misura di tutte le organizzazioni.

Quando si introducono sistemi digitali come quelli elencati in una piccola media impresa, il tempo, la risorsa più scarsa per tutti, viene ottimizzato. Non sprecarlo in attività manuali e dispendiose consente di averne di più per le attività produttive, più utili a generare profitto e certamente più gratificanti per il personale che le deve svolgere.

Avere sotto controllo la propria attività significa poter accedere a numeri e statistiche puntuali, la cui analisi è fondamentale per prendere le corrette decisioni riguardo alle strategie da intraprendere.

Le agevolazioni

Il MISE (Ministero dello Sviluppo Economico) ha varato alcune misure economiche a sostegno delle imprese che innovano. L’agevolazione “Voucher per consulenza in innovazione”, fino al Gennaio di quest’anno prevedeva un supporto finanziario per le imprese che si affidassero ad un consulente in innovazione iscritto agli albi nazionali.

Altri fondi sono destinati all’acquisto di macchinari intelligenti capaci di interconnettere software e hardware (Nuova Sabatini), mentre le singole Regioni hanno avviato programmi differenti con fondi dedicati.

Per sapere come puoi sostenere e accompagnare il tuo processo di innovazione tecnologica contatta il tuo rivenditore Utax di fiducia o scrivici a marketing@utax.it 

UTAX è sempre al tuo fianco, in ogni cambiamento!

26/04/2022

Sei un rivenditore?


Visita Ok Magazine - il blog dedicato alla tua attività commerciale


CERCA ARTICOLI


Iscriviti alla newsletter


Resta informato sulle novità dal mondo dell’ufficio


In evidenza


IL SOLE 24 ORE INTERVISTA UI INNOVATION

IL SOLE 24 ORE INTERVISTA UI INNOVATION

Il Sole 24 Ore intervista il Direttore Generale di Ui Innovation Stefano Balsamo sul tema della digitalizzazione e su come la nostra azienda interpreta l'ufficio del futuro


UIPLAN: ORGANIZZAZIONE DIGITALE PER LA P.M.I.

UIPLAN: ORGANIZZAZIONE DIGITALE PER LA P.M.I.

Un'unica piattaforma per gestire il personale, organizzare il lavoro, prenotare le risorse condivise, scambiarsi file di grandi dimensioni, schedulare scadenze.


DIGITALIZZAZIONE DELLE PICCOLE MEDIE IMPRESE

DIGITALIZZAZIONE DELLE PICCOLE MEDIE IMPRESE

Cosa significa digitalizzare e quali sono i vantaggi per una piccola media impresa


In questo numero


GLI N.F.T. (NON FUNGIBLE TOKEN) CONQUISTANO I GRANDI BRAND

Popolarissimi eppure ancora sconosciuti ai più, i non fungible token (NFT) stanno conquistando la ...[continua]


CONDIVIDERE FILE IN MODO SICURO CON UI-SHARE

I sistemi gratuiti di file sharing possono avere qualche criticità, ma scambiare file di grandi ...[continua]


NEWSLETTER RADIOCOR il Sole 24 Ore su UTAX ITALIA

Radiocor, agenzia stampa de Il Sole 24 ore, pubblica una newsletter dal titolo "Imprese e ...[continua]


LEASING O NOLEGGIO? I NUOVI TREND

Andamento del mercato del noleggio operativo e leasing strumentale nel post-pandemia[continua]


Utax Social

Linkedin Facebook Instagram Youtube Channel

03/07/2022 Orange Monday DIGITALIZZAZIONE DELLE PICCOLE MEDIE IMPRESE Cosa significa digitalizzare e quali sono i vantaggi per una piccola media impresa Condividi ASCOLTA IL NOSTRO PODCAST UI Innovation - Digitalizzazione PMI.mp3 La digitalizzazione è un processo inarrestabile e una sfida quotidiana per le organizzazioni di qualsiasi dimensione. Ma cosa si intende esattamente per digitalizzazione? Possiamo sintetizzare il concetto di digitalizzazione con questa definizione: la misura in cui la tecnologia viene integrata stabilmente e continuativamente nei processi aziendali. In questo senso possiamo dire che digitalizzazione è sinonimo di innovazione tecnologica. Esiste una certa resistenza all’innovazione tecnologica soprattutto fra le imprese di vecchio stampo, chiamate ad un profondo e radicale cambio di mentalità dove velocità ed efficienza rivestono un ruolo primario e cruciale. Questa transizione è importante soprattutto per le piccole medie imprese, che devono muoversi in un contesto di mercato molto competitivo, internazionale e altamente instabile. I clienti chiedono livelli elevati di servizio e se un’azienda non è in grado di assicurarli, il rischio di perdere quote di mercato è altissimo. Negli ultimi anni, anche grazie all’imposizione da parte del legislatore della fatturazione elettronica, che ha costretto le aziende di tutte le dimensioni a dotarsi di software per lo smistamento di fatture attive e passive, molti imprenditori italiani hanno capito l’importanza della digitalizzazione. Il Mise (Ministero dello Sviluppo Economico) ha dato ulteriore slancio al fenomeno mettendo a disposizione delle imprese delle agevolazioni statali per chi si avvia sulla strada della digital transformation.   Che cosa è la digitalizzazione Molti imprenditori pensano che digitalizzare significhi eliminare la carta e sostituirla con file elettronici residenti all’interno di un pc o di un server. In realtà la digitalizzazione è un percorso complesso, che impone di ripensare l’organizzazione aziendale e di operare un cambio di mentalità. Il primo è rendersi conto che investire in trasformazione digitale non è una spesa superflua ma l’unico sistema vincente per aumentare la produttività, migliorare l’efficienza e diventare più competitivi. Il cambiamento deve essere guidato da professionisti competenti e con la giusta esperienza per analizzare lo stato dell’arte, definire le aree di spreco e suggerire all’azienda la strategia migliore per ridurre gli sprechi e ottimizzare le risorse. Questa figura è il consulente documentale o innovation manager.   Strumenti efficaci pensati per le P.M.I. Il secondo passo è quello di introdurre i software, le piattaforme e le tecnologie giuste per rendere i processi aziendali più fluidi e veloci, trasformando complessi trasferimenti di informazioni tramite mezzi più o meno artigianali e non connessi fra di loro (mail, telefonate, file xls.) in processi digitali, guidati e misurabili. I software gestionali sono fondamentali per organizzare costi, ricavi e giacenze al fine di ottenere corretti dati di bilancio. I software documentali servono a creare un armadio digitale per indicizzare i documenti e ritrovarli velocemente tramite interrogazione, fornendo inoltre una profilazione ad ogni utente adeguata al ruolo con precisi diritti e privilegi in piattaforma. I software di pianificazione infine, aiutano ad organizzare varie aree aziendali come l’ufficio personale, commerciale, l’area tecnica e a raccogliere importanti dati statistici.   Digitalizzazione nelle PMI: solo grandi vantaggi Lo abbiamo già detto; la digitalizzazione è un processo fondamentale per le piccole e medie imprese, perché più delle altre devono combattere per conquistare e mantenere quote di mercato. Le loro risorse sono minori e il personale limitato numericamente: è necessario dunque gestire al meglio e in modo consapevole sia il talento dei dipendenti che i capitali. Il vantaggio è che oggi, grazie alle numerose soluzioni low cost e al cloud è possibile avviare una digitalizzazione sicura, senza grandi investimenti ed estremamente veloce a misura di tutte le organizzazioni. Quando si introducono sistemi digitali come quelli elencati in una piccola media impresa, il tempo, la risorsa più scarsa per tutti, viene ottimizzato. Non sprecarlo in attività manuali e dispendiose consente di averne di più per le attività produttive, più utili a generare profitto e certamente più gratificanti per il personale che le deve svolgere. Avere sotto controllo la propria attività significa poter accedere a numeri e statistiche puntuali, la cui analisi è fondamentale per prendere le corrette decisioni riguardo alle strategie da intraprendere. Le agevolazioni Il MISE (Ministero dello Sviluppo Economico) ha varato alcune misure economiche a sostegno delle imprese che innovano. L’agevolazione “Voucher per consulenza in innovazione”, fino al Gennaio di quest’anno prevedeva un supporto finanziario per le imprese che si affidassero ad un consulente in innovazione iscritto agli albi nazionali. Altri fondi sono destinati all’acquisto di macchinari intelligenti capaci di interconnettere software e hardware (Nuova Sabatini), mentre le singole Regioni hanno avviato programmi differenti con fondi dedicati. Per sapere come puoi sostenere e accompagnare il tuo processo di innovazione tecnologica contatta il tuo rivenditore Utax di fiducia o scrivici a marketing@utax.it  UTAX è sempre al tuo fianco, in ogni cambiamento! Condividi Tags: digitalizzazione pmi tecnologia innovazione competitivitò produttività efficienza 26/04/2022 Sei un rivenditore? Visita Ok Magazine - il blog dedicato alla tua attività commerciale CERCA ARTICOLI Iscriviti alla newsletter Resta informato sulle novità dal mondo dell’ufficio Email Inserita Correttamente    In evidenza IL SOLE 24 ORE INTERVISTA UI INNOVATION Il Sole 24 Ore intervista il Direttore Generale di Ui Innovation Stefano Balsamo sul tema della digitalizzazione e su come la nostra azienda interpreta l'ufficio del futuro UIPLAN: ORGANIZZAZIONE DIGITALE PER LA P.M.I. Un'unica piattaforma per gestire il personale, organizzare il lavoro, prenotare le risorse condivise, scambiarsi file di grandi dimensioni, schedulare scadenze. DIGITALIZZAZIONE DELLE PICCOLE MEDIE IMPRESE Cosa significa digitalizzare e quali sono i vantaggi per una piccola media impresa In questo numero GLI N.F.T. (NON FUNGIBLE TOKEN) CONQUISTANO I GRANDI BRAND Popolarissimi eppure ancora sconosciuti ai più, i non fungible token (NFT) stanno conquistando la ...[continua] CONDIVIDERE FILE IN MODO SICURO CON UI-SHARE I sistemi gratuiti di file sharing possono avere qualche criticità, ma scambiare file di grandi ...[continua] NEWSLETTER RADIOCOR il Sole 24 Ore su UTAX ITALIA Radiocor, agenzia stampa de Il Sole 24 ore, pubblica una newsletter dal titolo "Imprese e ...[continua] LEASING O NOLEGGIO? I NUOVI TREND Andamento del mercato del noleggio operativo e leasing strumentale nel post-pandemia[continua] [visualizza l'archivio notizie] Utax Social function mostraOK() { document.getElementById("ii").style.display="none"; document.getElementById("mail").style.display="none"; document.getElementById("ok").style.display="block"; } #cercahead { text-align:right; } #cercahead { display:block; text-align:right; width:100%; margin:0px; padding:0px; } #cercahead form { position:absolute; margin-top:-31px; display:block; margin-right:0px; width:100%; } #cercaright { } @media (max-width: 768px) { #cercaright {display:none;} #cercahead {display:block;} } @media (min-width: 769px) { #cercaright {display:block;} #cercahead {display:none;} }