Multifunzioni e stampanti UTAX

25/05/2019


OK MAGAZINE
Colori e ufficio, un binomio tutt’altro che casuale

Colori e ufficio, un binomio tutt’altro che casuale

I colori sono fondamentali all’interno dell’ambiente lavorativo. Ti spieghiamo perché e in che modo utilizzarli al meglio per il benessere e la produttività del tuo ufficio.

La cromoterapia, o terapia dei colori, in ufficio ancora più che a casa svolge un ruolo cruciale nel ricreare un certo ambiente. E se qualche scettico è convinto che la scelta dei colori per l’arredamento sia dettata esclusivamente dal gusto e dall’estetica si sbaglia, perché la cromoterapia è una pratica antica che negli anni ha trovato anche qualche testimonianza scientifica.

colori cromoterapia

L’importanza dei colori in ufficio

Esistono molti studi secondo cui i colori sono in grado di provocare delle reazioni chimiche nel corpo umano, influenzando a livello della psiche. La terapia cromatica utilizza i colori per ristabilire l’equilibrio dell’organismo e, in particolare, sfrutta le vibrazioni cromatiche per ripristinare l’equilibrio energetico.

Secondo questa teoria, quando il corpo umano viene colpito dall’irradiazione colorata, assorbe le sue onde elettromagnetiche e le oscillazioni permettono alle cellule del corpo di ritrovare l’armonia. Per questo, la scelta delle tonalità di colore da utilizzare negli uffici è fondamentale per ridurre lo stress e aumentare la produttività dei dipendenti. A tal proposito, ogni colore agisce sulla mente, e dunque sul benessere fisico, in maniera differente.

Leggi anche: Come migliorare le prestazioni di una stampantemultifunzione con l'aiuto dei software

Quali colori scegliere per migliorare l’ambiente lavorativo

Ciò che non deve mai mancare in un ufficio sono concentrazione, energia, attenzione e armonia tra i colleghi. Piuttosto che una tonalità monocromatica, dunque, è meglio prediligere una combinazione di colori volta a ricreare l’ambiente ideale.

colori in ufficio

Il giallo, per esempio, stimola la mente ed è perfetto in combinazione con il verde che aiuta la concentrazione. Il bianco riordina i pensieri, ma trasmette anche un senso di freddezza e anonimia che non aiuta la produttività. Va sempre utilizzato in abbinamento con colori scuri come l’indaco che ha effetto calmante o il violetto che è il colore della creatività.

A chi ha problemi di memoria è consigliabile l’uso dell’arancione che aiuta anche a migliorare la comunicazione e, se abbinato a colori più delicati come il beige o l’albicocca, favorisce l’armonia della mente e dei rapporti umani. Il blu, invece, ha un grande potere rilassante, scarica lo stress inutile e aiuta a focalizzare l’attenzione dove necessaria. Anche in questo caso non bisogna eccedere, meglio combinarlo con il bianco o con il giallo.

Leggi anche: I 10 uffici più belli del mondo in cui tutti vorrebbero lavorare

Quali colori sono da evitare

I colori scuri appartengono alla categoria dei colori da evitare perché non conciliano in alcun modo la concentrazione. Il marrone, ad esempio, comunica un senso di potere e sicurezza, ma può influenzare negativamente l’umore, aumentando lo stress e riducendo la luminosità dell’ufficio.

Allo stesso modo, un blu troppo scuro trasmette un senso di eccessiva calma che causa spossatezza riducendo la produttività dell’intero ufficio. Tra i colori da evitare individuiamo anche il grigio e il rosso che rispettivamente incupiscono l’ambiente e provocano un eccessivo senso di irritabilità e ansia.

colori evidenziare concetti

L’uso dei colori è insito nell’uomo

Le virtù dei colori vengono implicitamente percepite da tutti. A dimostrarlo è la naturale propensione umana a utilizzare i colori sia quando si studia che mentre si lavora, per evidenziare concetti da tenere a mente o da mettere in risalto perché particolarmente importanti. E proprio in relazione a questo utilizzo, le nostre nuove multifunzione sono state dotate della funzione evidenziatore che, in fase di scansione o copia, permette di marcare o meno le parti già evidenziate di un documento.

Se hai evidenziato o sottolineato qualche porzione di testo in un documento, con questa funzione non dovrai ristampare un'altra copia priva di appunti; ti basterà cancellare le parti evidenziate e il gioco è fatto. Viceversa puoi rimarcare ancora di più le parti evidenziate fino a 2 livelli di intensità: normale e brillante. Scopri tutte le funzionalità della nostra nuova gamma prodotti!

20/05/2019

Sei un rivenditore?


Visita Ok Magazine - il blog dedicato alla tua attività commerciale


Iscriviti alla newsletter


Resta informato sulle novità dal mondo dell’ufficio


In evidenza


Stampante multifunzione, una mini guida per scegliere la più adatta alle tue esigenze

Stampante multifunzione, una mini guida per scegliere la più adatta alle tue esigenze

Stai cercando una stampante multifunzione, ma hai paura di sbagliare? Ecco una mini guida per aiutarti a investire i tuoi soldi nel giusto dispositivo di stampa.


In questo numero


GDPR tolleranza zero, dopo un anno volge al termine il periodo di grazia

È già passato un anno dall’entrata in vigore del GDPR e i controlli del Garante sono ormai ...[continua]


Team building, come funziona e perché è importante

Svolgere attività di team building aiuta alla coesione e alla produttività dei gruppi di lavoro. ...[continua]


Oggi nasce una nuova generazione di multifunzione amiche dell’ambiente e della sicurezza

Sicurezza e ambiente sono due questioni al centro dei dibattiti internazionali, per questo abbiamo ...[continua]


Utax Social


🖨️ Versione stampabile
25/05/2019 OK MAGAZINE Colori e ufficio, un binomio tutt’altro che casuale I colori sono fondamentali all’interno dell’ambiente lavorativo. Ti spieghiamo perché e in che modo utilizzarli al meglio per il benessere e la produttività del tuo ufficio. Condividi La cromoterapia, o terapia dei colori, in ufficio ancora più che a casa svolge un ruolo cruciale nel ricreare un certo ambiente. E se qualche scettico è convinto che la scelta dei colori per l’arredamento sia dettata esclusivamente dal gusto e dall’estetica si sbaglia, perché la cromoterapia è una pratica antica che negli anni ha trovato anche qualche testimonianza scientifica. L’importanza dei colori in ufficio Esistono molti studi secondo cui i colori sono in grado di provocare delle reazioni chimiche nel corpo umano, influenzando a livello della psiche. La terapia cromatica utilizza i colori per ristabilire l’equilibrio dell’organismo e, in particolare, sfrutta le vibrazioni cromatiche per ripristinare l’equilibrio energetico. Secondo questa teoria, quando il corpo umano viene colpito dall’irradiazione colorata, assorbe le sue onde elettromagnetiche e le oscillazioni permettono alle cellule del corpo di ritrovare l’armonia. Per questo, la scelta delle tonalità di colore da utilizzare negli uffici è fondamentale per ridurre lo stress e aumentare la produttività dei dipendenti. A tal proposito, ogni colore agisce sulla mente, e dunque sul benessere fisico, in maniera differente. Leggi anche: Come migliorare le prestazioni di una stampantemultifunzione con l'aiuto dei software Quali colori scegliere per migliorare l’ambiente lavorativo Ciò che non deve mai mancare in un ufficio sono concentrazione, energia, attenzione e armonia tra i colleghi. Piuttosto che una tonalità monocromatica, dunque, è meglio prediligere una combinazione di colori volta a ricreare l’ambiente ideale. Il giallo, per esempio, stimola la mente ed è perfetto in combinazione con il verde che aiuta la concentrazione. Il bianco riordina i pensieri, ma trasmette anche un senso di freddezza e anonimia che non aiuta la produttività. Va sempre utilizzato in abbinamento con colori scuri come l’indaco che ha effetto calmante o il violetto che è il colore della creatività. A chi ha problemi di memoria è consigliabile l’uso dell’arancione che aiuta anche a migliorare la comunicazione e, se abbinato a colori più delicati come il beige o l’albicocca, favorisce l’armonia della mente e dei rapporti umani. Il blu, invece, ha un grande potere rilassante, scarica lo stress inutile e aiuta a focalizzare l’attenzione dove necessaria. Anche in questo caso non bisogna eccedere, meglio combinarlo con il bianco o con il giallo. Leggi anche: I 10 uffici più belli del mondo in cui tutti vorrebbero lavorare Quali colori sono da evitare I colori scuri appartengono alla categoria dei colori da evitare perché non conciliano in alcun modo la concentrazione. Il marrone, ad esempio, comunica un senso di potere e sicurezza, ma può influenzare negativamente l’umore, aumentando lo stress e riducendo la luminosità dell’ufficio. Allo stesso modo, un blu troppo scuro trasmette un senso di eccessiva calma che causa spossatezza riducendo la produttività dell’intero ufficio. Tra i colori da evitare individuiamo anche il grigio e il rosso che rispettivamente incupiscono l’ambiente e provocano un eccessivo senso di irritabilità e ansia. L’uso dei colori è insito nell’uomo Le virtù dei colori vengono implicitamente percepite da tutti. A dimostrarlo è la naturale propensione umana a utilizzare i colori sia quando si studia che mentre si lavora, per evidenziare concetti da tenere a mente o da mettere in risalto perché particolarmente importanti. E proprio in relazione a questo utilizzo, le nostre nuove multifunzione sono state dotate della funzione evidenziatore che, in fase di scansione o copia, permette di marcare o meno le parti già evidenziate di un documento. Se hai evidenziato o sottolineato qualche porzione di testo in un documento, con questa funzione non dovrai ristampare un'altra copia priva di appunti; ti basterà cancellare le parti evidenziate e il gioco è fatto. Viceversa puoi rimarcare ancora di più le parti evidenziate fino a 2 livelli di intensità: normale e brillante. Scopri tutte le funzionalità della nostra nuova gamma prodotti! Condividi Tags: tecnologia software sistemi di stampa 20/05/2019 Sei un rivenditore? Visita Ok Magazine - il blog dedicato alla tua attività commerciale Iscriviti alla newsletter Resta informato sulle novità dal mondo dell’ufficio Email Inserita Correttamente    In evidenza Stampante multifunzione, una mini guida per scegliere la più adatta alle tue esigenze Stai cercando una stampante multifunzione, ma hai paura di sbagliare? Ecco una mini guida per aiutarti a investire i tuoi soldi nel giusto dispositivo di stampa. In questo numero GDPR tolleranza zero, dopo un anno volge al termine il periodo di grazia È già passato un anno dall’entrata in vigore del GDPR e i controlli del Garante sono ormai ...[continua] Team building, come funziona e perché è importante Svolgere attività di team building aiuta alla coesione e alla produttività dei gruppi di lavoro. ...[continua] Oggi nasce una nuova generazione di multifunzione amiche dell’ambiente e della sicurezza Sicurezza e ambiente sono due questioni al centro dei dibattiti internazionali, per questo abbiamo ...[continua] [visualizza l'archivio notizie] Utax Social function mostraOK() { document.getElementById("ii").style.display="none"; document.getElementById("mail").style.display="none"; document.getElementById("ok").style.display="block"; }