Multifunzioni e stampanti UTAX

20/04/2024


Orange Monday

TRASFORMAZIONE DIGITALE E AMBIENTE

TRASFORMAZIONE DIGITALE E AMBIENTE

L'importanza del cambiamento.

Nell’evoluzione della società, al passo con l’inesorabile processo di cambiamento culturale e sociale degli ultimi anni, occorre necessariamente definire le linee guida per un nuovo modello di “sviluppo sostenibile” in grado di soddisfare i bisogni del presente senza compromettere la possibilità alle future generazioni di soddisfare i propri.

L’emergenza sanitaria, economica e sociale scaturita dalla pandemia ha contribuito ad accrescere negli italiani la consapevolezza della crisi ambientale, orientando le scelte dei consumatori in un’ottica di maggiore sostenibilità confermando quanto la trasformazione digitale, in continua espansione, sia uno dei principali abilitatori per la costruzione di economie e società più sostenibili, grazie al suo potenziale attuale e futuro nell’abilitare nuovi modelli di consumo, produzione e lavoro. L’uso delle tecnologie digitali è stato e continua a essere sinonimo di sopravvivenza durante questo periodo storico, in quanto ha praticamente evitato che durante il lock-down il mondo si fermasse in tutti i settori: da quello del lavoro e della medicina, all’istruzione e alle relazioni sociali.

Ambiente, mobilità sostenibile, infrastrutture, innovazione tecnologica, intelligenza artificiale, blockchain, Big Data e digitalizzazione delle imprese sono nuovi paradigmi produttivi e tutti temi strettamente correlati anche se, per certi aspetti, differenti.

 

1

 

La transizione ecologica e quella digitale:
due facce della stessa medaglia

“La transizione ecologica e quella digitale” sono infatti due trasformazioni globali, profonde e irreversibili e sono diventate due obiettivi cardine della ripresa post Coronavirus, nonché una fonte di crescita e competitività economica che si traducono nel rendere le industrie e le imprese più innovative e sostenibili, grazie allo sviluppo delle nuove tecnologie. Anche se apparentemente concetti molto distanti tra loro, in realtà si tratta di due facce della stessa medaglia: non si può avere sostenibilità senza le tecnologie digitali.

“La sostenibilità non può fare a meno della trasformazione digitale” asserisce Stefano Epifani - Professore del Digital Transformation Istitute - secondo il quale, la tecnologia è vista infatti come un elemento centrale nella matrice dell’innovazione. Dal punto di vista sistemico va utilizzata come strumento a supporto delle scelte ambientali, economiche e sociali che dovremo affrontare nel tempo.

La digitalizzazione sta trasformando il nostro mondo e occorre analizzare il ruolo che lo sviluppo delle tecnologie digitali possono ricoprire nel raggiungimento di una società più equa, in linea con i 17 Obiettivi di Sviluppo Sostenibile fissati nel 2015 dall’ONU nell’Agenda 2030 e con la visione integrata delle tre dimensioni con cui si esprime il concetto di sostenibilità.

Conosciamo infatti la “sostenibilità economica” intesa come capacità di un sistema economico di produrre reddito e lavoro in maniera duratura, la “sostenibilità ambientale” che interessa la tutela dell’ecosistema e il rinnovamento delle risorse naturali e la “sostenibilità sociale” ovvero la capacità di garantire che le condizioni di benessere umano siano equamente distribuite.

La Politica e le Istituzioni sono chiamate a regolamentare, incentivare e promuovere cambiamenti di prospettiva, in modo da utilizzare la digitalizzazione per costruire il futuro.

Per la digitalizzazione dei servizi pubblici l'Italia si colloca al di sotto della media Ue per quanto riguarda la fornitura di servizi pubblici digitali a cittadini e imprese, raggiungendo un punteggio di 75% di servizi per cittadini (media Ue 84%) e 68% di servizi per imprese (media Ue 77%).

 

2

 

Soluzioni Digitali per la piccola media impresa

Anche per la piccola media impresa è possibile una transizione digitale a basso impatto grazie a soluzioni cloud che digitalizzano processi aziendali molto comuni a tutte le aziende con una piccola rata mensile.

Dematerializzare significa evitare di stampare quando non è necessario. La nostra soluzione di gestione documentale permette un risparmio in termini di tempo, migliora l'organizzazione documentale e riduce i costi.

Introdurre processi digitali significa eseguire le attività aziendali in meno tempo, evitando sprechi dovuti alla ricerca di informazioni, alle comunicazioni spesso poco coordinate fra utenti e reparti. Con la nostra piattaforma di pianificazione UIPLAN, studiata per la piccola media impresa, aiutiamo le aziende nella transizione digitale sostenibile.

 

Vuoi digitalizzare la tua azienda e necessiti di consulenza? Contatta il tuo rivenditore Utax di fiducia o scrivici a marketing@utax.it.

16/04/2024

Sei un rivenditore?

Clicca qui per accedere all’articolo personalizzato per i rivenditori Utax


CERCA ARTICOLI


Iscriviti alla newsletter


Resta informato sulle novità dal mondo dell’ufficio


In evidenza


UTAX CLOUD PRINT & SCAN

UTAX CLOUD PRINT & SCAN

La soluzione Cloud sicura per la stampa e la scansione, ovunque.


I VANTAGGI DEL RATING DI LEGALITÀ

I VANTAGGI DEL RATING DI LEGALITÀ

Un valore aggiunto al business aziendale.


In questo numero


SOSTENIBILITÀ AMBIENTALE E TRASFORMAZIONE DIGITALE

Cosa prevede il Piano Transizione 5.0.[continua]


L'IMPORTANZA DELLA SICUREZZA INFORMATICA

Rapporto Clusit 2024 e tipologie di attacchi.[continua]


GESTIONE DEI SISTEMI DI STAMPA

Buone pratiche d'uso per la sicurezza in azienda.[continua]


Utax Social

Linkedin Facebook Instagram Youtube Channel

20/04/2024 Orange Monday TRASFORMAZIONE DIGITALE E AMBIENTE L'importanza del cambiamento. Condividi Nell’evoluzione della società, al passo con l’inesorabile processo di cambiamento culturale e sociale degli ultimi anni, occorre necessariamente definire le linee guida per un nuovo modello di “sviluppo sostenibile” in grado di soddisfare i bisogni del presente senza compromettere la possibilità alle future generazioni di soddisfare i propri. L’emergenza sanitaria, economica e sociale scaturita dalla pandemia ha contribuito ad accrescere negli italiani la consapevolezza della crisi ambientale, orientando le scelte dei consumatori in un’ottica di maggiore sostenibilità confermando quanto la trasformazione digitale, in continua espansione, sia uno dei principali abilitatori per la costruzione di economie e società più sostenibili, grazie al suo potenziale attuale e futuro nell’abilitare nuovi modelli di consumo, produzione e lavoro. L’uso delle tecnologie digitali è stato e continua a essere sinonimo di sopravvivenza durante questo periodo storico, in quanto ha praticamente evitato che durante il lock-down il mondo si fermasse in tutti i settori: da quello del lavoro e della medicina, all’istruzione e alle relazioni sociali. Ambiente, mobilità sostenibile, infrastrutture, innovazione tecnologica, intelligenza artificiale, blockchain, Big Data e digitalizzazione delle imprese sono nuovi paradigmi produttivi e tutti temi strettamente correlati anche se, per certi aspetti, differenti.     La transizione ecologica e quella digitale: due facce della stessa medaglia “La transizione ecologica e quella digitale” sono infatti due trasformazioni globali, profonde e irreversibili e sono diventate due obiettivi cardine della ripresa post Coronavirus, nonché una fonte di crescita e competitività economica che si traducono nel rendere le industrie e le imprese più innovative e sostenibili, grazie allo sviluppo delle nuove tecnologie. Anche se apparentemente concetti molto distanti tra loro, in realtà si tratta di due facce della stessa medaglia: non si può avere sostenibilità senza le tecnologie digitali. “La sostenibilità non può fare a meno della trasformazione digitale” asserisce Stefano Epifani - Professore del Digital Transformation Istitute - secondo il quale, la tecnologia è vista infatti come un elemento centrale nella matrice dell’innovazione. Dal punto di vista sistemico va utilizzata come strumento a supporto delle scelte ambientali, economiche e sociali che dovremo affrontare nel tempo. La digitalizzazione sta trasformando il nostro mondo e occorre analizzare il ruolo che lo sviluppo delle tecnologie digitali possono ricoprire nel raggiungimento di una società più equa, in linea con i 17 Obiettivi di Sviluppo Sostenibile fissati nel 2015 dall’ONU nell’Agenda 2030 e con la visione integrata delle tre dimensioni con cui si esprime il concetto di sostenibilità. Conosciamo infatti la “sostenibilità economica” intesa come capacità di un sistema economico di produrre reddito e lavoro in maniera duratura, la “sostenibilità ambientale” che interessa la tutela dell’ecosistema e il rinnovamento delle risorse naturali e la “sostenibilità sociale” ovvero la capacità di garantire che le condizioni di benessere umano siano equamente distribuite. La Politica e le Istituzioni sono chiamate a regolamentare, incentivare e promuovere cambiamenti di prospettiva, in modo da utilizzare la digitalizzazione per costruire il futuro. Per la digitalizzazione dei servizi pubblici l'Italia si colloca al di sotto della media Ue per quanto riguarda la fornitura di servizi pubblici digitali a cittadini e imprese, raggiungendo un punteggio di 75% di servizi per cittadini (media Ue 84%) e 68% di servizi per imprese (media Ue 77%).     Soluzioni Digitali per la piccola media impresa Anche per la piccola media impresa è possibile una transizione digitale a basso impatto grazie a soluzioni cloud che digitalizzano processi aziendali molto comuni a tutte le aziende con una piccola rata mensile. Dematerializzare significa evitare di stampare quando non è necessario. La nostra soluzione di gestione documentale permette un risparmio in termini di tempo, migliora l'organizzazione documentale e riduce i costi. Introdurre processi digitali significa eseguire le attività aziendali in meno tempo, evitando sprechi dovuti alla ricerca di informazioni, alle comunicazioni spesso poco coordinate fra utenti e reparti. Con la nostra piattaforma di pianificazione UIPLAN, studiata per la piccola media impresa, aiutiamo le aziende nella transizione digitale sostenibile.   Vuoi digitalizzare la tua azienda e necessiti di consulenza? Contatta il tuo rivenditore Utax di fiducia o scrivici a marketing@utax.it. Condividi Tags: sostenibilità digitalizzazione Uiplan cloud pianificazione innovazione tecnologica soluzioni digitali 16/04/2024 Sei un rivenditore? Clicca qui per accedere all’articolo personalizzato per i rivenditori Utax CERCA ARTICOLI Iscriviti alla newsletter Resta informato sulle novità dal mondo dell’ufficio Email Inserita Correttamente    In evidenza UTAX CLOUD PRINT & SCAN La soluzione Cloud sicura per la stampa e la scansione, ovunque. I VANTAGGI DEL RATING DI LEGALITÀ Un valore aggiunto al business aziendale. CYBER-GANG E COME PROTEGGERSI DAVVERO DAGLI ATTACCHI INFORMATICI SOC E VULNERABILITY ASSESSMENT. In questo numero SOSTENIBILITÀ AMBIENTALE E TRASFORMAZIONE DIGITALE Cosa prevede il Piano Transizione 5.0.[continua] L'IMPORTANZA DELLA SICUREZZA INFORMATICA Rapporto Clusit 2024 e tipologie di attacchi.[continua] GESTIONE DEI SISTEMI DI STAMPA Buone pratiche d'uso per la sicurezza in azienda.[continua] [visualizza l'archivio notizie] Utax Social function mostraOK() { document.getElementById("ii").style.display="none"; document.getElementById("mail").style.display="none"; document.getElementById("ok").style.display="block"; } #cercahead { text-align:right; } #cercahead { display:block; text-align:right; width:100%; margin:0px; padding:0px; } #cercahead form { position:absolute; margin-top:-31px; display:block; margin-right:0px; width:100%; } #cercaright { } @media (max-width: 768px) { #cercaright {display:none;} #cercahead {display:block;} } @media (min-width: 769px) { #cercaright {display:block;} #cercahead {display:none;} }