Multifunzioni e stampanti UTAX

19/02/2019


OK MAGAZINE
Powerpoint riduce le capacità decisionali e l’apprendimento. A dirlo sono i professori universitari

Powerpoint riduce le capacità decisionali e l’apprendimento. A dirlo sono i professori universitari

Secondo un articolo pubblicato sulla rivista inglese The Conversation, curata da editori professionisti e accademici, PowerPoint è da mettere al bando perché poco efficace nel suo intento.

Quante riunioni noiose sei stato costretto a seguire? Siamo sicuri che la maggior parte dei meeting a cui hai partecipato o dovrai partecipare prevedranno la proiezione di una presentazione PowerPoint riassuntiva e sviluppata a punti. Ma questo scenario è destinato a cambiare davanti al potenziale comunicativo ed educativo riscontrato nei nuovi mezzi interattivi che si stanno diffondendo nel contesto scolastico e aziendale.

powerpoint riduce interazione pubblico

I limiti delle presentazioni in PowerPoint

A mettere in discussione l‘efficacia di questo strumento è stato un professore di filosofia e commercio della Business School di Copenaghen, Bent Meier Sørensen, che racconta sulla rivista inglese The Conversation in che modo PowerPoint “elimini la possibilità di improvvisare e adattare una lezione in base agli input degli studenti. Questo rende le presentazioni così noiose all’interlocutore che, comprendendo velocemente il sunto della slide a punti, sta già sperando di poter vedere una slide successiva più interessante”.

Le tre problematiche che fanno di PowerPoint uno strumento con scarsa efficacia educativa e comunicativa sono da rintracciare nel modo in cui viene utilizzato per presentare idee o concetti complicati: a venire meno sono, per esempio, l’analisi approfondita di una situazione complessa o ambigua che non può essere sintetizzata e racchiusa in una diapositiva a punti; il ragionamento in base al quale si è riassunto un argomento; e l’invito a trovare una risoluzione alla questione insieme al proprio interlocutore. Per questo, molti professori ed esperti ritengono che questo programma sia limitante tanto nell’apprendimento quanto nello sviluppo del pensiero critico, delle capacità analitiche e di decision making. Ciononostante PowerPoint, insieme ad altri programmi quali Prezi, SlideRocket e Impress basati sulla presentazione di diapositive, sono indiscutibilmente utili per fornire al presentatore un valido supporto all’esposizione orale del proprio progetto.

monitor interattivi interazione pubblico

La nostra soluzione per migliorare l’efficacia di PowerPoint

Sei alla ricerca di una soluzione per coinvolgere i tuoi interlocutori senza rinunciare alla comodità di PowerPoint? Noi di UTAX ti offriamo dei monitor interattivi che renderanno le riunioni, i meeting e gli eventi più accattivanti perché ti permetteranno di modificare le tue presentazioni scrivendo note al loro interno, integrandone i contenuti con diversi materiali multimediali oppure con ricerche in rete e nuovi documenti trovati durante la navigazione. Il tutto rigorosamente in diretta e con la possibilità di condividere i contenuti su smartphone, tablet e PC, magari coinvolgendo il pubblico a interagire direttamente sul monitor.

Se questo nuovo modo di approcciarsi alle presentazioni in classe o in azienda ha suscitato il tuo interesse, consulta la categoria prodotti sul nostro sito per scoprire come funzionano i nostri monitor interattivi e rivolgiti a noi per assistere a una demo gratuita. Saremo felici di aiutarti a rivoluzionare l’ambiente in cui lavori.

05/11/2018

Sei un rivenditore?


Visita Ok Magazine - il blog dedicato alla tua attività commerciale


Iscriviti alla newsletter


Resta informato sulle novità dal mondo dell’ufficio


In evidenza


Fatturazione elettronica 2019: cos’è, come funziona e conseguenze per le aziende

Fatturazione elettronica 2019: cos’è, come funziona e conseguenze per le aziende

Dal 1° gennaio 2019 entrerà in vigore la fatturazione elettronica obbligatoria. Ecco cosa cambierà per le imprese che dovranno adeguarsi alla normativa.


In questo numero


Addio alla tipografia, produci le tue pubblicità in totale autonomia

Dai banner ai bigliettini da visita, per finire con le cartellette personalizzate. Le funzionalità ...[continua]


UTAX University, nasce oggi il primo corso di formazione per futuri consulenti

È in partenza oggi UTAX University, un progetto in collaborazione con il gruppo Adecco che mira a ...[continua]


Organizzare il lavoro in ufficio, come farlo in maniera efficiente

Organizzare il lavoro in ufficio non è semplice, per questo abbiamo stilato delle linee guida in ...[continua]


Internet of Things, come funziona e quali vantaggi offre per gli uffici

Nella nuova era digitale, le cose collegate a internet stanno invadendo le nostre case ma anche gli ...[continua]


Utax Social


🖨️ Versione stampabile
19/02/2019 OK MAGAZINE Powerpoint riduce le capacità decisionali e l’apprendimento. A dirlo sono i professori universitari Secondo un articolo pubblicato sulla rivista inglese The Conversation, curata da editori professionisti e accademici, PowerPoint è da mettere al bando perché poco efficace nel suo intento. Condividi Quante riunioni noiose sei stato costretto a seguire? Siamo sicuri che la maggior parte dei meeting a cui hai partecipato o dovrai partecipare prevedranno la proiezione di una presentazione PowerPoint riassuntiva e sviluppata a punti. Ma questo scenario è destinato a cambiare davanti al potenziale comunicativo ed educativo riscontrato nei nuovi mezzi interattivi che si stanno diffondendo nel contesto scolastico e aziendale. I limiti delle presentazioni in PowerPoint A mettere in discussione l‘efficacia di questo strumento è stato un professore di filosofia e commercio della Business School di Copenaghen, Bent Meier Sørensen, che racconta sulla rivista inglese The Conversation in che modo PowerPoint “elimini la possibilità di improvvisare e adattare una lezione in base agli input degli studenti. Questo rende le presentazioni così noiose all’interlocutore che, comprendendo velocemente il sunto della slide a punti, sta già sperando di poter vedere una slide successiva più interessante”. Le tre problematiche che fanno di PowerPoint uno strumento con scarsa efficacia educativa e comunicativa sono da rintracciare nel modo in cui viene utilizzato per presentare idee o concetti complicati: a venire meno sono, per esempio, l’analisi approfondita di una situazione complessa o ambigua che non può essere sintetizzata e racchiusa in una diapositiva a punti; il ragionamento in base al quale si è riassunto un argomento; e l’invito a trovare una risoluzione alla questione insieme al proprio interlocutore. Per questo, molti professori ed esperti ritengono che questo programma sia limitante tanto nell’apprendimento quanto nello sviluppo del pensiero critico, delle capacità analitiche e di decision making. Ciononostante PowerPoint, insieme ad altri programmi quali Prezi, SlideRocket e Impress basati sulla presentazione di diapositive, sono indiscutibilmente utili per fornire al presentatore un valido supporto all’esposizione orale del proprio progetto. La nostra soluzione per migliorare l’efficacia di PowerPoint Sei alla ricerca di una soluzione per coinvolgere i tuoi interlocutori senza rinunciare alla comodità di PowerPoint? Noi di UTAX ti offriamo dei monitor interattivi che renderanno le riunioni, i meeting e gli eventi più accattivanti perché ti permetteranno di modificare le tue presentazioni scrivendo note al loro interno, integrandone i contenuti con diversi materiali multimediali oppure con ricerche in rete e nuovi documenti trovati durante la navigazione. Il tutto rigorosamente in diretta e con la possibilità di condividere i contenuti su smartphone, tablet e PC, magari coinvolgendo il pubblico a interagire direttamente sul monitor. Se questo nuovo modo di approcciarsi alle presentazioni in classe o in azienda ha suscitato il tuo interesse, consulta la categoria prodotti sul nostro sito per scoprire come funzionano i nostri monitor interattivi e rivolgiti a noi per assistere a una demo gratuita. Saremo felici di aiutarti a rivoluzionare l’ambiente in cui lavori. Condividi Tags: monitor interattivi comunicazione prodotti 05/11/2018 Sei un rivenditore? Visita Ok Magazine - il blog dedicato alla tua attività commerciale Iscriviti alla newsletter Resta informato sulle novità dal mondo dell’ufficio Email Inserita Correttamente    In evidenza Fatturazione elettronica 2019: cos’è, come funziona e conseguenze per le aziende Dal 1° gennaio 2019 entrerà in vigore la fatturazione elettronica obbligatoria. Ecco cosa cambierà per le imprese che dovranno adeguarsi alla normativa. In questo numero Addio alla tipografia, produci le tue pubblicità in totale autonomia Dai banner ai bigliettini da visita, per finire con le cartellette personalizzate. Le funzionalità ...[continua] UTAX University, nasce oggi il primo corso di formazione per futuri consulenti È in partenza oggi UTAX University, un progetto in collaborazione con il gruppo Adecco che mira a ...[continua] Organizzare il lavoro in ufficio, come farlo in maniera efficiente Organizzare il lavoro in ufficio non è semplice, per questo abbiamo stilato delle linee guida in ...[continua] Internet of Things, come funziona e quali vantaggi offre per gli uffici Nella nuova era digitale, le cose collegate a internet stanno invadendo le nostre case ma anche gli ...[continua] [visualizza l'archivio notizie] Utax Social function mostraOK() { document.getElementById("ii").style.display="none"; document.getElementById("mail").style.display="none"; document.getElementById("ok").style.display="block"; }